Architettura reti di accesso-trasporto

Proteco offre attività di consulenza per la progettazione, installazione e collaudo di reti fisse di accesso e trasporto nelle seguenti aree:

  • Analisi dei requisiti
    Fase essenziale non solo per la fase di definizione delle architetture di rete, ma soprattutto per la definizione delle scelte tecnologiche
  • Definizione della architettura di rete
    Chiariti i requisiti dei clienti Proteco supporta l’operatore di rete nella definizione della migliore architettura di accesso o di trasporto, che ottimizzi l’utilizzo delle risorse (ad es. fibra ottica, banda dati)
  • Definizione di business case / case study
    La definizione delle architetture di rete di accesso e trasporto deve sicuramente partire dalle esigenze tecnologiche e di servizio del cliente, ma la parte economica ha spesso un ruolo determinante; la definizione di business case o di case study specifici può diventare indispensabile ed è un valore aggiunto imprescindibile
  • Progettazione
    Proteco può soddisfare esigenze operative di progettazione esecutiva e di coordinamento delle attività, aiutando il cliente a garantire tempistiche di realizzazione delle proprie reti in linea con le esigenze di mercato più stringenti
  • Installazione e collaudo
    La presenza di esperti provenienti da costruttori top leader nel campo delle telecomunicazioni (Ericsson, Alcatel-Lucent, Cisco, …) permette a di offrire un’esperienza di alto livello sulle problematiche di installazione, collaudo e verifica delle funzionalità delle tecnologie definite nelle fasi precedenti. Le competenze spaziano dalle  tecnologie legacy (PDH, ATM) a quelle di ultima generazione (OTN, DWDM)

Le referenze specifiche hanno permesso a Proteco di stabilire rapporti commerciali con  aziende di livello locale e nazionale in diversi campi di attività. A titolo di esempio si possono citare Telecom Italia, per la definizione di un layer DWDM a livello di reti metropolitane con tecnologia P-OTS, Terna, per la definizione di apparati di multicasting IP indispensabili alla sua rete di difesa, Poste Italiane e operatori regionali per connettività dati fissa e mobile.